Si fanno una "pista" nel parcheggio, arrivano i carabinieri: giovane nei guai

l narcotest ha confermato che si trattava di cocaina

Foto di repertorio

Nel fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno messo in campo 25 pattuglie a presidio del territorio. Nel corso dei controlli sono state identificate 175 persone e controllati 93 veicoli. 23 automobilisti sono stati multati per violazioni al codice della strada. Numerosi anche gli interventi per chiamate giunte al 112, in particolare per segnalare persone o veicoli sospetti, liti per dissidi di natura privata, attivazioni di allarmi, quasi tutti risultati falsi allarmi a causa del maltempo.

Nella notte di domenica, i carabinieri Nucleo Radiomobile di Senigallia, nell’ambito dei servizi finalizzati a prevenire le così dette “stragi del sabato sera”, hanno denunciato un 21enne di Senigallia per spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane aveva poco prima ceduto una dose di cocaina ad un 22enne. La pattuglia, transitando davanti al Santuario di Santa Maria ad Ostra, ha notato una Mercedes ferma nel parcheggio con all’interno due giovani. I due erano in procinto di farsi una pista di cocaina. Nel corso del controllo nella tasca dei pantaloni del 22enne è stato trovato un piccolo involucro contenente una dose di neve, mentre sotto l’elastico degli slip del 21enne un'altra dose.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il narcotest ha confermato che si trattava di cocaina. Gli involucri avevano un peso di circa un grammo ciascuno e così i due hanno ammesso di essersi dati appuntamento davanti ad un bar a Pianello dove il 21enne aveva ceduto una dose all’amico al prezzo di 90 euro. La cocaina è stata sequestrata mentre i due giovani sono stati segnalati al Prefetto per uso personale non terapeutico di sostanza stupefacente, mentre solo il 21enne è stato anche denunciato per spaccio di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento