Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Braccati dagli agenti, si costituiscono altri due trafficanti

Sono saliti a quattro gli arresti della Squadra mobile di Ancona nell'ambito dell'operazione antidroga "Divjake": altri due spacciatori, sentendosi braccati, si sono costituti in Questura

Sentendosi braccati, sono andati a costituirsi oggi in Questura. Sale così a quattro il totale degli arresti della Squadra mobile di Ancona nell'ambito dell'operazione antidroga “Divjake”.
 In manette sono finiti altri due cittadini albanesi, dopo i due loro connazionali di 21 e 28 anni arrestati ieri. Devono rispondere come i complici di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di ingenti quantitativi di cocaina.

Il bilancio dell’operazione, dunque, si aggiorna: quattro trafficanti di droga finiti in manette, dieci spacciatori indagati a piede libero e ben 3 kg di cocaina sequestrati dal 2010 a oggi.
Quella che è stata smantellata dalle forze dell’ordine è una vera e propria rete di spaccio, che doveva smerciare cocaina proveniente da Roma e Milano destinata al mercato anconetano. Fra gli indagati ci sono anche operai e impiegati.

Fonte: ANSA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braccati dagli agenti, si costituiscono altri due trafficanti

AnconaToday è in caricamento