Cronaca Centro storico / Via Generale Manfredo Fanti

Via Fanti: spacciatori nascosti nell’ex scuola, due arresti

Si erano barricati dentro una delle aule dell'ex istituto Enrico Fermi i due pusher 37enni arrestati nelle scorse ore dagli uomini della Squadra mobile. Arrestati, saranno processati per direttissima

Credevano di essere al sicuro i due pusher che si erano insediati all’interno dell’ex istituto Enrico Fermi di via Fanti, invisibili sia agli occhi della società – si erano nascosti in una delle stanze più interne del grande edifico in disuso, attrezzata per resistere al freddo di questi giorni – ma anche a quelli della legge, dato il loro status di immigrati clandestini.
Ma le forze dell’ordine avevano già individuato l’ex scuola come centro di operazioni illecite, e nonostante le intense nevicate nelle scorse ore hanno circondato le uscite e stretto d’assedio i due spacciatori, che sono stati presi dagli uomini della Squadra mobile dopo un rocambolesco inseguimento attraverso rampe di scale e locali invasi da immondizia e calcinacci.

Si tratta di B. S. H. e M. M., entrambi 37enni, entrambi di nazionalità tunisina, trovati in possesso di 20 grammi di hascisc nonché 26 grammi di cocaina purissima, ben occultati in un’intercapedine del muro nascosta dai materassi usati dei due come giaciglio.

I due uomini sono stati entrambi denunciati e condotti nelle celle di sicurezza della Questura di Ancona, a disposizione della Procura della Repubblica per il rito direttissimo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fanti: spacciatori nascosti nell’ex scuola, due arresti

AnconaToday è in caricamento