In chat richieste di droga e lamentele sulla scarsa qualità: arrestato

Messaggi inequivocabili per i carabinieri che hanno raccolto prove sufficienti per far scattare le manette ai polsi di un 30enne

I messaggi scambiati su whatsapp e su altri social per richiedere partite di droga. Cocaina che viaggiava tra Matelica e Fabriano e che ora hanno portato all'arresto di un albanese di 30 anni. L'uomo ora si trova a Montacuto. Le indagini, portate avanti dai carabinieri di Fabriano, sono partite durante il periodo natalizio. Da quando, cioè, i carabinieri avevano arrestato un 25enne fabrianese perché trovato in possesso di circa 150 grammi di cocaina.

Da quel momento i militari dell'Arma hanno proseguito l'investigazione andando a controllare il cellulare del 25enne. Proprio al suo interno hanno trovato diversi messaggi in chat con l'albanese. Sms e whatsapp con frasi, secondo gli inquirenti, inequivocabili: tra richieste di acquisto ma anche lamentele del fabrianese verso l'albanese per la scarsa qualità della "roba". Albanese arrestato, attualmente disoccupato, era già noto alle forze dell'ordine perché finito al centro di un'altra indagine sempre per droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento