menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospetto Ebola nelle Marche: "La donna è affetta da malaria"

Si sciolgono così i dubbi sulla paziente nigeriana di 42 anni trasferita Divisione di malattie Infettive degli Ospedali Riuniti di Ancona in quanto aveva presentato alcuni sintomi compatibili con l’inizio della malattia

Per scongiurare con ogni certezza la diagnosi di Ebola si dovranno attendere nella giornata di oggi i risultati dallo Spallanzani di Roma, ma i medici di Torrette hanno effettuato con successo una diagnosi di malaria, per la quale è stata iniziata la specifica terapia. . Gli accertamenti effettuati ad Ancona hanno infatti evidenziato una infezione da plasmodio della malaria in corso.

Si sciolgono così i dubbi sulla paziente nigeriana di 42 anni per la quale ieri è scattato il protocollo sanitario di sicurezza per sospetto Mve: la donna era stata ricoverata a Civitanova e poi trasferita Divisione di malattie Infettive degli Ospedali Riuniti di Ancona in quanto, rientrata da 6 giorni dal suo paese di origine, aveva presentato alcuni sintomi compatibili con l’inizio della malattia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento