Cronaca

Trasporti pubblici: sospeso lo sciopero del 14 gennaio

I sindacati si sono incontrati con l'assessore Regionale Viventi, che ha confermato "anche per l'anno 2014 tutte le risorse stanziate con la legge di bilancio e con il conseguente incremento del livello dei servizi"

È stato sospeso lo sciopero del Trasporto Pubblico Locale delle Marche inizialmente proclamato dalle organizzazioni sindacali per martedì 14 gennaio. Scrivono infatti in una nota le segreterie regionali di FILT CGIL FIT CISL   UILTRASPORTI  FAISA  UGL   e  CGIL CISL UIL:

“Oggi 10 gennaio 2014 si è svolto un confronto con l’Assessore Regionale ai trasporti Luigi Viventi e le Organizzazioni Sindacali regionali per scongiurare lo sciopero del trasporto pubblico locale già indetto per martedì 14 gennaio  2014.
In tale sede il Sindacato è riuscito nella sostanza a far confermare anche per l’anno 2014 tutte le risorse stanziate con la legge di bilancio e con il conseguente incremento del livello dei servizi.
Un ulteriore elemento di fondamentale importanza è l’inserimento della clausola sociale nei capitolati di gara, così come era stata proposta dalle OO.SS.
Esprimono la massima soddisfazione di come l’iniziativa sindacale ed il coinvolgimento dei lavoratori addetti siano riusciti ad ottenere quanto pareva difficilmente realizzabile.
Ritengono altresì positiva la volontà delle parti di valutare congiuntamente quelli che saranno i documenti di gara per gli affidamenti.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti pubblici: sospeso lo sciopero del 14 gennaio

AnconaToday è in caricamento