La Società Italiana di Intelligence sbarca nelle Marche, avviate le selezioni regionali

La Socint ha avviato le procedure per le selezioni regionali prima dell'assemblea nazionale che programmerà i lavori del 2021

Mario Caligiuri

La Socint, Società italiana di Intelligence, ha avviato le procedure per le selezioni regionali. Nata nel 2018 come associazione scientifica senza fini di lucro con lo scopo di promuovere la cultura e lo studio dell’intelligence in Italia e presieduta da Mario Caligiuri, con il tempo è cresciuta e ora vanta un’articolazione capillare in Italia.

Le strutture regionali sono formate da un presidente (un docente universitario) e da una segreteria composta da ricercatori o esperti del settore. Le sedi regionali hanno il compito di promuovere l’immagine e l’attività della Socint, l’organizzazione di eventi scientifici e culturali, di seminari e master e la diffusione dello studio dell’Intelligence nelle università. Il Consiglio direttivo, presieduto dal professor Mario Caligiuri e composto da Alberto Ventura e Domenico Talia, ha ratificato il primo gruppo delle nomine regionali. Nelle Marche il presidente è Emanuele Frontoni, professore associato di informatica e di computer vision dell’Università Politecnica delle Marche, mentre il segretario è Cristiano Cardinali, titolare di un Master in Intelligence all’Università della Calabria. Dopo l’insediamento delle sedi regionali è prevista per il prossimo 29 ottobre un’assemblea nazionale per la programmazione delle attività per il 2021.

Per informazioni, si può scrivere a segreteria.generale@socint.org e consultare il sito della società scientifica www.socint.org.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento