Cronaca Via Torresi Mario

Malore in casa, serve un'attrezzatura speciale per salvare la paziente

Una donna obesa è stata soccorsa in casa dopo un scompenso cardiaco. Per trasportarla da casa all'ambulanza è stata utilizzata una particolare barella messa a disposizione dall'Inrca

Allarme in via Torresi per una donna obesa che attorno a mezzogiorno ha avuto un malore. I soccorritori, sul posto automedica del 118, Croce Gialla, Croce Rossa e, a supporto, una pattuglia della Guardia di Finanza, hanno subito stabilizzato la paziente e poi, coordinandosi con i vigili del fuoco, hanno studiato come portare la donna all'ambulanza e, da lì, all'ospedale.

Alla fine si è optato per l'utilizzo di una toboga. Si tratta di una speciale barella, ampia e con bordi, che mutua il nome da slitta da trasporto dei pellerossa irochesi del Canada. L'attrezzatura è stata messa a disposizione dall'Inrca. Dopo 2 ore e mezzo è stato possibile caricare la paziente in ambulanza e trasportarla in ospedale. Le sue condizioni di salute non sono ritenute gravi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in casa, serve un'attrezzatura speciale per salvare la paziente

AnconaToday è in caricamento