Mare grosso e corrente forte, soccorsi sei canoisti fra Portonovo e le Due Sorelle

Tra loro anche un ragazzino minorenne, spaventato e infreddolito

La nuova postazione di salvataggio alle Due Sorelle

Raffica di soccorsi oggi tra Portonovo e le Due Sorelle. Sei canoisti in difficoltà, sorpresi dal mare grosso e dalla forte corrente, sono stati tratti in salvo dal gommone di salvamento di Portonovo.

La prima richiesta d’aiuto è arrivata dalle Due Sorelle, dove il bagnino Gianfrancesco Gatti - che già ieri aveva soccorso una turista 45enne in difficoltà, trascinata via dalla corrente - ha contattato la Capitaneria di Porto per segnalare la presenza di un infermiere marchigiano e una ragazza veneta, entrambi trentenni, che non riuscivano ad allontanarsi dai faraglioni. Sul posto è intervenuto il gommone di salvamento di Portonovo che ha trainato i due fino alla baia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il tragitto sono stati soccorsi altri due canoisti, padre e figlio di nazionalità romena, in difficoltà con la loro canoa biposto: il ragazzino minorenne, in particolare, era molto spaventato e infreddolito. Nessuno, però, ha avuto bisogno di ricorrere alle cure del pronto soccorso. Nel pomeriggio, nuovo intervento al largo della baia per aiutare un’altra coppia di romeni, molto affaticati a causa delle onde: la canoa che avevano preso in affitto è trainata dal gommone fino allo stabilimento La Capannina. Anche per loro, tanto spavento ma nessuna conseguenza fisica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento