Malore a Mezzavalle, si accascia sul sentiero: task force per soccorrere una donna

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il gommone della Società nazionale di salvamento e il 118

Il soccorso a Mezzavalle

Momenti di paura oggi pomeriggio sullo stradello di Mezzavalle dove una donna di circa trent’anni ha accusato all’improvviso un malore e si è accasciata. Erano le 16,30 circa. Subito il bagnino ha lanciato l’Sos al 118 e ha raggiunto la donna che si trovava nei pressi del tornante 7: da quest’anno tutte le curve sono numerate con appositi e questo rende più agevole il soccorso.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un mezzo fuoristrada, insieme al personale del 118 sopraggiunto via mare con il gommone del Soccorso Nazionale di Salvamento. La paziente è stata collocata su una barella toboga e portata in spiaggia dove è stata caricata dai sommozzatori dei vigili del fuoco sul gommone, insieme ai sanitari della Croce Verde di Castelfidardo, per condurla al molo di Portonovo: là ad attenderla c’era l'ambulanza della Croce Rossa per trasportarla all'ospedale di Torrette. La donna sarebbe stata colta da un attacco epilettico, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento