Malore dopo le immersioni, si alza l'eliambulanza: soccorso un 62enne

L'uomo si è sentito male mentre si trovava al largo delle Due Sorelle. Sul posto anche la Croce Azzurra di Sirolo

Paura questa mattina al largo della spiaggia delle Due Sorelle. Un uomo di 62 anni è stato colto da un malore mentre effettuava alcune immersioni. L'allarme è scattato quando da poco erano passate le 11, con un natante che l'ha recuperato e lo ha trasportato a riva. Sul posto è intervenuta la Croce Azzurra di Sirolo che gli ha prestato il primo soccorso. Poi il 62enne è stato caricato su Icaro, atterrato poco prima nei pressi del porto turistico. L'eliambulanza lo ha poi trasportato all'ospedale regionale di Torrette. Intervenuta anche la Polizia di Numana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

  • Vita su Venere, scoperti “escrementi”. L’esperto anconetano: «Ora missione lassù»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento