Rubano un suv per vantarsi con gli amici, poi folle inseguimento sul lungomare: denunciati

A bordo del mezzo cinque minorenni, tra i 16 ed i 17 anni. Avevano rubato una Range Rover Sport per vantarsi con i loro amici in spiaggia

SIROLO - Sono tutti minorenni i ragazzi denunciati martedì pomeriggio dai Carabinieri, dopo un folle inseguimento a tutta velocità sul lungomare di Numana. Si perchè i cinque giovani si erano dati alla fuga, dopo aver rubato in mattinata una Range Rover Sport di proprietà di un 54enne di Filottrano. La scelta del potente suv non era di certo stata un caso: i cinque minorenni infatti, tutti di età compresa tra i 16 ed i 17 anni, avrebbero infatti raggiunto i propri amici lungo la spiaggia, per vantarsi dell'uso del suv, per poi abbandonarlo a fine giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La loro fuga però si è conclusa nella zona della contrada assunta recanatese, con i cinque che ormai accerchiati, hanno tentato di fuggire a piedi tra i campi, inutilmente. Identificati, tre residenti a Camerano e con precedenti e due di Filottrano di cui uno con precedenti, sono stati poi accompagnati in Caserma dove dopo le formalità di rito, sono stati affidati ai genitori e denunciati per ricettazione aggravata in concorso. L'auto è stata invece restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento