Siringhe e rifiuti a terra, al via la bonifica all'ex campo sportivo di Piazza d'Armi

Un triangolo di terra di proprietà comunale dove nei giorni scorsi sono state trovate siringhe e altri rifiuti

Una siringa (foto di repertorio)

E' iniziata questa mattina da parte della ditta incaricata la bonifica dell'area adiacente all'ex campo sportivo di piazza d'Armi, un triangolo di terra di proprietà comunale dove nei giorni scorsi sono state trovate siringhe e altri rifiuti. L'intervento consiste nella pulizia dell'area, nel taglio del sottobosco, nella potatura e diradamento dei cespugli e nel livellamento del terreno, che verrà delimitato in ultimo da una staccionata, per mettere la zona in sicurezza  rendendola visibile dall'esterno. L'intervento avrà la durata di tre giorni circa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento