Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Senigallia: Mangialardi è il primo sindaco “grafometrico” d’Italia

Il Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, è il primo Sindaco d'Italia ad aver adottato la firma grafometrica, che consente di bypassare la fase cartacea dei documenti autografi

Il Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, è il primo Sindaco d’Italia ad aver adottato la firma grafometrica: nei giorni scorsi ha infatti ufficialmente adottato la soluzione Firma GrafoCerta della Namirial Spa per avviare la cosiddetta “dematerializzazione” dell’Ente.

Il processo di Firma Elettronica Avanzata consente di eliminare tutti i documenti, anche quelli che oggi richiedono l’apposizione di una firma autografa e quindi devono passare per una fase cartacea.
In pratica, la firma che oggi viene effettuata con una penna viene sostituita dalla firma grafometrica, apposta con uno stilo elettronico su una tavoletta grafica.
I dati contenuti nella dichiarazione sottoscritta mediante firma grafo metrica, e conservati su supporto digitale, sono validi a tutti gli effetti di legge, sia a fini istruttori che a fini di controllo. La scelta della soluzione Namirial Spa, in qualità di Autorità di Certificazione, è naturalmente in linea con quanto previsto dalle future regole tecniche in termini di sicurezza dei dati (certificazione ISO 27001).

 “Sono stato davvero molto sorpreso – ha dichiarato il Sindaco Mangialardi – dalla semplicità dell’intera operazione. Non è stato neppure necessario dover studiare o apprendere qualcosa di nuovo per le modalità di applicazione della nuova firma.”
 “Ho solo chiesto solo di poter utilizzare dell’inchiostro blu – ha aggiunto, a titolo di curiosità – per mantenere al 100% le mie personali abitudini di firma.”

Quello realizzato dal Comune e dal Sindaco di Senigallia rappresenta dunque un passo importante e un segnale verso una pubblica amministrazione interamente digitale, nell’ottica del risparmio e del rispetto dell’ambiente.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: Mangialardi è il primo sindaco “grafometrico” d’Italia

AnconaToday è in caricamento