Il sindaco incontra gli operai del cantiere del centro: «Fiducioso su qualità dei lavori»

«Sono qui - ha sottolineato Bacci - per formularvi i migliori auguri di buon lavoro e rappresentarvi l’aspettativa dei cittadini per questo importante intervento»

Il sindaco insieme agli operai

JESI - Il sindaco Massimo Bacci, accompagnato dall’assessore ai lavori pubblici Roberto Renzi e dalla responsabile dei lavori Manuela Marconi, si è recato questo pomeriggio al cantiere appena aperto in Via Grizio (accanto alla Fondazione Colocci) per l’intervento di ripavimentazione di Corso Matteotti e riqualificazione delle stradine laterali. Accolto da Davide Francinella, titolare della ditta di Osimo che si è aggiudicata la gara d’appalto, il sindaco ha salutato gli operai impegnati nella rimozione dei sampietrini, attività propedeutica agli interventi alle reti idriche e fognarie sottostanti e alla successiva nuova ripavimentazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono qui - ha sottolineato Bacci - per formularvi i migliori auguri di buon lavoro e rappresentarvi l’aspettativa dei cittadini per questo importante intervento. Vi ringrazio per la disponibilità ad accogliere le richieste di avviare i lavori partendo dalle stradine laterali e sono estremamente fiducioso che siano rispettati tutti i tempi previsti». Il cantiere non a caso è partito proprio da Via Grizio e Via Angeloni. Si vuole infatti sistemare subito queste due vie di accesso alla Fondazione Colocci, tenuto conto che a metà settembre l’edificio ospiterà gli alunni dell’Iss Galilei. E la programmazione dei lavori è stata proprio calibrata per permettere l’accesso e l’uscita di studenti, insegnanti e personale scolastico in assoluta sicurezza. «Questo intervento - ha ricordato il sindaco - rappresenta uno dei punti qualificanti del programma di mandato con il quale ci siamo presentati ai cittadini. Ripavimentare Corso Matteotti, eliminando marciapiedi e quell’antiestetico asfalto, allineerà il centro di Jesi a quelli delle principali città italiane e contribuirà in maniera significativa a valorizzarlo come merita». Durante questi primi mesi i lavori interesseranno le traverse laterali. Dopo Via Grizio e Via Angeloni, saranno rimesse a nuovo Via Saffi, Via Baligani, Via Bisaccioni, Via Giordano Bruno e Via Palestro. Da gennaio 2021, poi, il cantiere si sposterà direttamente su Corso Matteotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento