Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Porto, carico di sigarette sequestrate: scoperte dal cane anti-tabacco Gaby

l neo "finanziere a quattro zampe" ha mostrato evidenti segni di "interesse" verso il carico di un furgone che trasportava diversi scatoloni di merce, segnalando al proprio conduttore due scatoloni contenenti le sigarette di contrabbando

La Guardia di Fiananza di Ancona, in collaborazione con i funzionari della locale Agenzia della Dogane presso il porto di Ancona, ha sequestrato 99 stecche di sigarette, di varie marche per un peso complessivo di circa 16 chilogrammi. A scoprirle è stato “Gaby”, un giovane pastore tedesco addestrato per ricerca dei tabacchi lavorati, recentemente assegnato al Gruppo della Guardia di Finanza di Ancona, per implementare le attività di controllo dei traffici illeciti presso il porto dorico.

Il neo “finanziere a quattro zampe" ha mostrato evidenti segni di “interesse” verso il carico di un furgone che trasportava diversi scatoloni di merce, segnalando al proprio conduttore due scatoloni contenenti le sigarette di contrabbando. Si tratta del primo ed importante sequestro eseguito nelle Marche e tra i primi eseguiti in Italia effettuati grazie all’intervento delle Unità Cinofile per la Ricerca del Tabacco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, carico di sigarette sequestrate: scoperte dal cane anti-tabacco Gaby

AnconaToday è in caricamento