Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Sigaretta "spenta" sulla guancia della 14enne all'uscita da scuola: ragazzina in ospedale, bulla nei guai

Prima gli insulti, poi le botte e alla fine persino la guancia bruciata da una sigaretta. La 14enne è finita al pronto soccorso

ANCONA - Prima le parolacce e i messaggi vocali con le minacce, poi la guancia bruciata con una sigaretta. Vittima una 14 enne che frequenta un liceo anconetano. Bulla, una compagna di scuola. La storia è riportata da Il Corriere Adriatico.

Secondo le ricostruzioni, tutto sarebbe accaduto lontano da testimoni, a ridosso dell'orario di uscita: la bulla avrebbe trascinato la 14enne in un luogo appartato, poi l'avrebbe picchiata fino a "spegnerle" la sigaretta sulla guancia mentre lei cercava disperatamente aiuto. E' stata portata in pronto soccorso e le sono stati refertati 5 giorni di prognosi. La famiglia ha sporto denuncia ai carabnieri consegnando ai militari il referto medico. Al rientro della dirigente scolastica, la bulla rischia anche seri provvedimenti disciplinari a livello scolastico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigaretta "spenta" sulla guancia della 14enne all'uscita da scuola: ragazzina in ospedale, bulla nei guai
AnconaToday è in caricamento