Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Sicurezza stradale, nel 2020 sono stati 3.700 gli incidenti: 69 purtroppo le vittime

L'indice di mortalità regionale è pari a 1,87 con punte a Fermo (2,3), Ancona (1,87) e Ascoli Piceno (1,86)

Nel 2020 lungo le strade marchigiane, secondo i dati elaborati da Aci-Istat, si sono registrati 3.695 incidenti che hanno causato 4.918 feriti e 69 vittime. Complessivamente sul territorio regionale i sinistri stradali hanno determinato un costo sociale di oltre 352 milioni di euro (costo sociale per abitante di 233,13 euro). L'indice di mortalità regionale è pari a 1,87 con punte a Fermo (2,3), Ancona (1,87) e Ascoli Piceno (1,86), mentre il maggior numero di incidenti si sono registrati ad Ancona (1.123 con un costo sociale di 108,9 milioni di euro), Pesaro Urbino (892 con un costo sociale di 81,5 milioni), Macerata (751 con un costo sociale di 70,7 milioni), Ascoli Piceno (538 con un costo di 49,6 milioni) e Fermo (391 con un costo di 41,2 milioni).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, nel 2020 sono stati 3.700 gli incidenti: 69 purtroppo le vittime

AnconaToday è in caricamento