Sicurezza, sabato esercitazione con evacuazione di un treno con persone disabili

Nella prima ora, dalle ore 16 alle ore 17, si terrà un breve corso di formazione, mentre dalle 17 alle 21 si svolgerà l'esercitazione vera e propria

Domani, sabato 28 ottobre a partire dalle ore 16, la sezione Marchigiana dell'U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) parteciperà  all'esercitazione per l'evacuazione di un treno lungo la linea ferroviaria di Senigallia. L'appuntamento per i partecipanti, oltre 50 volontari unitalsiani provenienti da Marche, Umbria e Abruzzo e anche una decina di disabili, sarà circa 1,5 km a nord della stazione di Senigallia, presso la Chiesa di Santa Maria della Pace, in via Raffaello Sanzio 23.

Nella prima ora, dalle ore 16 alle ore 17, si terrà un breve corso di formazione, mentre dalle 17 alle 21 si svolgerà l'esercitazione vera e propria, durante la quale verrà simulato un principio di incendio a bordo di un treno diretto in pellegrinaggio, all'interno del quale sarà allestita anche una vettura barellata per l'accoglienza delle persone disabili. «Il nostro augurio – dichiara Giuseppe Pierantozzi, presidente dell'UNITALSI Marchigiana – è che situazioni come questa non si verifichino mai nella realtà, ma sappiamo che dobbiamo essere pronti a ogni evenienza e quindi riteniamo sia molto importante formare i nostri volontari e mostrare loro come comportarsi in caso di emergenza. Ringrazio anche il nostro Settore di Protezione Civile ed in particolar modo Claudio Lamanna e Massimo Mogini per il supporto e per il ruolo di coordinamento avuto nell'organizzazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento