Cronaca

Fabriano: mostra i genitali a 3 minorenni, patteggia un 50enne

Prima aveva solo la mano sotto i pantaloni. Ma poi sarebbe andato oltre e, rivolgendosi a tre ragazze minorenni, le ha invitate ad andare da lui. Alla fine il 50enne ha patteggiato la pena

Cammina verso tre ragazze minorenni, si tira giù i pantaloni e comincia a toccarsi dicendo: «Venite qua». Per questo giovedì pomeriggio i carabinieri di Giacomo Girombelli-2Fabriano hanno fermato un camionista turco di 50 anni con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. L’uomo, difeso dall’avvocato Giacomo Girombelli (in foto) ieri si è presentato al processo per direttissima, di fronte  al giudice Francesca Grassi. Il 50enne, sin dalle prime dichiarazione raccolte dai militari, fino al momento in cui è entrato nell’aula di tribunale, ha sempre sostenuto che stava facendo pipì e che non si era reso contro di trovarsi di fronte a tre ragazze. Fatto sta che alla fine ha patteggiato 4 mesi con pena sospesa. 

I fatti risalgono a giovedì, quando i carabinieri hanno ricevuto la chiamata della madre di una delle tre ragazzine importunate. Secondo la ricostruzione dei militari fabrianesi, l’uomo si sarebbe piazzato col camion in un parcheggio vicino allo stadio comunale. Poi sarebbe sceso e, di fronte alle tre minorenni, avrebbe mostrato i suoi genitali importunando le giovani che, allarmate, hanno subito avvicinati i loro genitori. Quando la gazzella è arrivata sul posto, l’uomo ha tentato di mettere in moto e andarsene ma i carabinieri lo hanno fermato prima che se potesse fuggire. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabriano: mostra i genitali a 3 minorenni, patteggia un 50enne

AnconaToday è in caricamento