rotate-mobile
Cronaca Piano / Via Jesi

Sfratto per l'inquilino moroso: in casa anche due irregolari

La polizia è intervenuta al Piano per fare da supporto ad un ufficiale giudiziario in una procedura di sfratto per morosità

I poliziotti sono intervenuti in un appartamento in via Jesi per sfrattare un inquilino moroso. Al loro arrivo ne hanno scoperti altri due. Erano dei cittadini di origine straniera irregolari, un dominicano e un ghanese. E' quanto accaduto martedì 30 novembre.

Gli agenti delle Volanti della questura di Ancona sono intervenuti al Piano per fare da supporto ad un ufficiale giudiziario in una procedura di sfratto per morosità. L'ufficiale aveva chiesto l'intervento della polizia in quanto l’immobile era già stato attenzionato per altri interventi delle forze dell'ordine. All'interno della casa, oltre all'inquilino moroso, sono state trovate altre due persone a cui l'uomo aveva offerto ospitalità. L'inquilino, un cittadino straniero con permesso di soggiorno, si è allontanato senza opporre resistenza, mentre gli altri due, irregolari e privi di documenti, sono stati accompagnati in questura per l'identificazione. I due sono stati successivamente messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per le procedure connesse all’espulsione. L'appartamento è stato quindi liberato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfratto per l'inquilino moroso: in casa anche due irregolari

AnconaToday è in caricamento