rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

Sfondano il finestrino dell'auto con un tombino in ghisa, poi rubano il borsello: trovati anche con contanti e droga

In casa trovati contanti e droga. Due dei quattro ragazzi avevano anche coltello e storditore

ANCONA - Furto, ricettazione, indebito utilizzo di strumenti di pagamento e droga. 4 giovani denunciati dai carabinieri.  Tutto inizia il 17 novembre 2022,quando un uomo di Castelfidardo, che aveva parcheggiato la propria autovettura nei pressi di Via Saracini ad Ancona, rha denunciato ai carabinieri lo sfondamento del finestrino della porpria auto. Secondo le prime ricostruzioni, un atto vandalico avvenuto con la parte in ghisa di un tombino. Dall'auto era sparito il borsello 

Dopo pochi minuti la vittima, tramite il sistema di messaggistica della banca collegato con il proprio smartphone, ha scoperto che erano state effettuate 4 transazioni in 4 differenti esercizi commerciali, tutti di importi compresi tra 10 e 20 euro. L eindagini hanno portato a due persone di origine tunisina, rispettivamente di 22 e 27 anni, che hanno ammettevano le proprie responsabilitò. Il borsello è stato restitituito al proprietario. In casa dei due malviventi sono poi stati trovati 3.400 eur in contanti, denaro che secoondo gli investigatori era frutto di affari illeciti, insieme a poco meno di 2 grammi di hashish. Trovati anche un Mac book ed un Ipod rubati. Nell’abitazione sono stati identificati e denunciati anche altri due 20 enni tunisini, che avevano un paio di coltelli ed uno storditore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano il finestrino dell'auto con un tombino in ghisa, poi rubano il borsello: trovati anche con contanti e droga

AnconaToday è in caricamento