rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Frazione Aspio

Minacce alla badante che non accetta le avances, scoppia la lite: arriva la polizia

Lo ha raccontato alla polizia una 44enne romena, che ha accusato il figlio della donna che assiste

ANCONA - Lui le avrebbe danneggiato l’auto se lei non avesse accettato le sue avances. Lo ha raccontato alla polizia una 44enne romena, che ha accusato il figlio della donna che assiste. Secondo il racconto della badante, il ragazzo era anche arrivato a impedirle l’accesso all’appartamento, luogo di lavoro. Di qui la lite, che ha richiamato gli agenti sul posto. Dopo aver ricostruito la vicenda, i poliziotti hanno riportato la calma. 

Un'altra lite è avvenuta, sempre ieri, in via Aspio Vecchio. In questo caso è stato un 44enne a strattonare la madre perché troppo lenta a prepararsi, mentre lui voleva  restare in casa da solo. L’uomo era stato in passato in cura al reparto di psichiatria di Torrette. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce alla badante che non accetta le avances, scoppia la lite: arriva la polizia

AnconaToday è in caricamento