Amanti rimangono "incastrati" durante il sesso, arriva l'ambulanza

L'uomo prima dell'arrivo dei soccorritori è riuscito a liberarsi, provocandosi però una copiosa emorragia al genitale

Mettici una serata dal clima bollente, con le temperature vicine ai 35°, un buon bicchiere di vino ed una coppia di amanti molto focosa. Andare avanti con l'immaginazione è facile, ma un incidente ha rovinato quel clima di passione e complicità.

Siamo in un appartamento della periferia di Ancona. All'interno due uomini di mezza età che stanno consumando un rapporto anale. All'improvviso qualcosa va storto e non riescono più a liberarsi dalla "presa". Momenti di panico con uno di loro che decide di chiamare il 118 per riuscire a risolvere una situazione sempre più complicata. Nel frattempo tra enormi sforzi riesce a divincolarsi, provocandosi però una copiosa emorragia al pene. Sul posto poco dopo gli operatori della Croce Gialla di Ancona che lo hanno trovato in preda a dolori lancinanti. L'uomo, di circa 50 anni, è stato portato all'ospedale regionale di Torrette dove è stato poi preso in cura dai medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento