menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Barattoli di marijuana

Barattoli di marijuana

Coltivavano marijuana eccitante, arrestati un agente di commercio e un apicoltore

Secondo le accuse coltivavano e vendevano 4 tipi di marijuana tra cui quella denominata Moby Dick: con effetti eccitanti e afrodisiaci, il cui costo è più elevato tra le varie specie di cannabis

La coppia perfetta. Uno, Y. D. 26 anni apicoltore di Ancona, aveva a disposizione un campo agricolo in zona Poggio, dove coltivare le piante nel periodo estivo, e un garage dove allestire una serra e portare a termine la raccolta. L’altro, L. Q. agente di commercio anconetano di 32 anni, aveva contatti col giro giusto dove poter piazzare lo stupefacente. Professionisti coetanei ma anche giovanissimi in età scolastica. Solo ed esclusivamente marijuana, dunque drgoa leggera, coltivata e venduta eliminando qualsiasi tipo di interlocutore nella filiera dello spaccio, per un giro di affari di almeno 100mila euro negli ultimi 2 anni. Tanto che il 32enne si era anche potuto permettere un Range Rover Evoque. Sospetto agli occhi della Polizia di Ancona. Sono stati infatti gli agenti della Squadra Mobile, guidati dal capo Virgilio Russo e dal vice capo Carlo Pinto (in foto) Carlo Pinto-5,ad arrestare i due giovani anconetani. 

CANNABIS CON EFFETTI ECCITANTI. Il blitz è scattato ieri sera a Pietralacroce, dove vive il 26enne, incensurato. E’ lì che i poliziotti hanno trovato 19 barattoli di droga di vario tipo. Quali? Blue Diamond, Lemon (con effetti rilassanti e la più venduta), Purple (il cui basso costo consente lo smercio soprattutto tra i più giovani), Moby Dick (con effetti eccitanti e afrodisiaci, il cui costo è più elevato tra la cannabis). In tutto 300 grammi circa e, a parte, una busta con 39 grammi dello stesso stupefacente. Nella cantina dello stesso appartamento i poliziotti hanno anche trovato una serra per la crescita ultima e la raccolta della parte delle piante con principio attivo, con tutto il materiale necessario: igrometro, lampada, trasformatori ecc. Ma i poliziotti sapevano anche di una sua proprietà in un campo in zona Poggio difficoltosa da raggiungere e allora ecco l’intervento dei “Falchi” che  sule due ruote sono arrivati ad una roulotte sequestrati due bilancini di precisione e una busta in plastica contenente altri 68,09 grammi di marijuana. A quel punto gli agenti si sono diretti in centro, in via De Gasperi, dal presunto complice. I poliziotti hanno circondato l’appartamento mentre l’agente di commercio tentava di disfarsi di uno zaino lanciandolo dalla finestra. Inutile. Per entrambi sono scattate le manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Stamattina il giudice ha convalidato gli arresti disponendo l’obbligo di firma per il 26enne e la libertà per il 32enne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento