Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Porto

Porto: 3 tonnellate di sigarette in confezioni di carta per alimenti

Le "bionde" erano all'interno di un TIR proveniente dalla Grecia, nascoste da un carico di copertura costituito da confezioni in carta per alimenti. Arrestato il conducente

La Guardia di Finanza di Ancona, in collaborazione con i funzionari della locale Agenzia delle Dogane, ha sequestrato nel porto dorico 3 tonnellate di tabacchi lavorati esteri di contrabbando.
Le “bionde” erano all’interno di un TIR proveniente dalla Grecia, nascoste da un carico di copertura costituito da confezioni in carta per alimenti.

tle dogana finanza-2Secondo quanto attestato dai documenti di trasporto, il carico era diretto al mercato inglese ed era costituito da sigarette di marca "Raquel"e “Gold Classic”, per un valore commerciale pari a circa 600.000 euro, compresi i diritti doganali evasi per circa 400.000 euro.

Il conducente del mezzo, un cittadino greco, è stato tratto in arresto e condotto al complesso penitenziario di Montacuto con l’accusa di contrabbando.
Dall’inizio del 2012, ammontano a circa76 tonnellate i tabacchi lavorati esteri sequestrati dai Finanzieri nel porto di Ancona.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: 3 tonnellate di sigarette in confezioni di carta per alimenti

AnconaToday è in caricamento