Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Porto

Porto: sigarette contrabbandate dentro le cabine elettriche

Rinvenute e sequestrate nel porto dorico 6,5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri di contrabbando: le "bionde" erano nascoste all'interno di nove cabine elettriche trasportate in un Tir proveniente dalla Grecia

Rinvenute e sequestrate nel porto dorico 6,5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri di contrabbando: le “bionde” erano nascoste all’interno di nove cabine elettriche trasportate a bordo di un TIR proveniente dalla Grecia e sbarcato nello scalo portuale dorico.

Come certificato dai documenti di trasporto, il carico era diretto al mercato belga ed era costituito da sigarette di marca "Capital”, per un valore commerciale pari a circa un milione e 400mila euro, compresi diritti doganali evasi per circa 1 milione e 200mila euro.

contrabbando sigarette cabine elettriche 1-2Il conducente del mezzo, un cittadino greco, è stato tratto in arresto e trasferito al complesso penitenziario di Montacuto con l’accusa di contrabbando.

Alle Fiamme Gialle non sono sfuggiti nemmeno alcuni piccoli trafficanti al minuto: qualche giorno prima era stato eseguito, sempre in porto, un ulteriore sequestro di tabacchi lavorati esteri nei confronti di un cittadino senegalese, denunciato a piede libero, poiché cercava di occultare, all’interno di due borsoni, circa 35 kg di sigarette.

Dall’inizio del 2012, ammontano a circa 66 tonnellate i tabacchi lavorati esteri sequestrati dai Finanzieri nel porto dorico.
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: sigarette contrabbandate dentro le cabine elettriche

AnconaToday è in caricamento