Vendevano spray disinfettante anti-Covid, ma era una frode: denunciate due persone

I due titolari dell'azienda produttrice sono stati denunciati per frode ed ora rischiano pene fino a due anni e multe fino a 2.065 euro

Il sequestro dei finanzieri

JESI - Oltre trecento flaconi di spray igienizzante falsamente pubblicizzati come "disinfettanti sanitizzanti" venduti in un negozio della città. E' questo quanto scoperto dalla guardia di finanza di Jesi, che ha sequestrato i prodotti e denunciato due persone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I flaconi venivano venduti da un negozio appartenente ad una catena nazionale. Secondo quanto riportato nell'etichetta lo spray era capace di "Disinfettare e sanitizzare da virus, batteri e funghi" riportando inoltre il simbolo del presidio medico chirurgico. Tutto falso invece e per questo i due titolari dell'azienda produttrice sono stati denunciati per frode ed ora rischiano pene fino a due anni e multe fino a 2.065 euro. Secondo le disposizioni del Ministero della Salute, tutti i prodotti che vantano in etichetta un’azione di disinfezione sono classificabili come prodotti “biocidi” e possono essere venduti solo dopo aver ottenuto una specifica autorizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento