Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Montemarciano: blocchi “ripieni”, denunciato il responsabile tecnico

Il Corpo forestale dello Stato ha sequestrato 29 blocchi di calcestruzzo con rifiuti all'interno, denunciando per smaltimento illecito il responsabile tecnico della ditta

Informa l’agenzia ANSA che il Corpo forestale dello Stato ha sequestrato a Montemarciano, in uno stabilimento che produce prefabbricati, 29 blocchi di calcestruzzo con rifiuti all'interno, denunciando per smaltimento illecito P.G., 47 anni, responsabile tecnico della ditta.

Il materiale, che doveva essere utilizzato per barriere a difesa della costa, era stato rifiutato dal committente perché non conforme alla normativa tecnica. Il timore è che la ditta si sia disfatta dei propri rifiuti affogandoli nel calcestruzzo.

La notizia era apparsa anche sulle pagine del nostro giornale, grazie alla segnalazione del blogger locale L'Ignurant8 de Casabrugiata. Ecco le immagini:


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano: blocchi “ripieni”, denunciato il responsabile tecnico

AnconaToday è in caricamento