Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Blitz al porto, sequestrata barca a vela da 71mila euro

l blitz rientra nell'operazione "Bandiere fantasma" e secondo quanto rcostruito dai militari, la barca a vela da 14,32 metri e dal valore di 71mila euro non era in regola con la normativa doganale

I militari del Reparto Operativo Aeronavale di Ancona e i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Ancona e di Fano hanno sequestrato un'imbarcazione battente bandiera neozelandese al porto Marina dei Cesari di Fano. Il blitz rientra nell'operazione "Bandiere fantasma" e secondo quanto rcostruito dai militari, la barca a vela da 14,32 metri e dal valore di 71mila euro non era in regola con la normativa doganale. 

La legge prevede infatti, per i cittadini residenti fuori dal territorio comunitario, la possibilità di mantenere i mezzi navali all’interno degli spazi del territorio dell’Unione Europea nel termine massimo di 18 mesi, scaduti i quali l’unità dev’essere assoggettata ad altro regime doganale con eventuale pagamento dei diritti di confine.  Gli investigatori hanno anche calcolato un'evasione dell'Iva per oltre 13mila euro. 



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz al porto, sequestrata barca a vela da 71mila euro

AnconaToday è in caricamento