Senigallia, controllo delle armi da fuoco: sequestrati fucili, pistole e carabine

Nel primo caso il sequestro è scattato nei confronti di un 50enne fermato per una rissa in un night club, nel secondo le armi appartenevano ad un anziano malato che minacciava costantemente i familiari

Nel corso di due operazioni la polizia di Senigallia ha sequestrato un considerevole quantitativo di armi da fuoco. Ecco i dettagli

Nel primo caso il sequestro è scattato nei confronti di un 50enne residente a Monterado: quando gli agenti sono intervenuti per sedare una rissa che lo vedeva coinvolto all’interno di un night club l’uomo, in preda all’alcool, ha aggredito verbalmente i poliziotti minacciandoli di morte. Verificata la disponibilità del fermato di un considerevole quantitativo di armi da fuoco (quindici fucili, due carabine e tre pistole) e venui meno i requisiti necessari stabiliti dalla legge per la loro detenzione, gli agenti hanno proceduto al sequestro.

Il secondo caso vede invece come protagonista un uomo di 74 anni residente a Marzocca, che colpito da gravi problemi di salute aveva posto in essere comportamenti particolarmente aggressivi e violenti all’interno del proprio nucleo familiare. Per scongiurare scenari potenzialmente pericolosi per i familiari gli agenti hanno sequestrato le armi nella disponibilità del pensionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento