Cronaca Porto

Porto: sequestrati 700 kg di sigarette di contrabbando

Il carico, nascosto in un'intercapedine di un camion, era destinato al mercato italiano. Il conducente, cittadino italiano e residente nelle Marche, è stato portato al carcere di Montacuto

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona, in collaborazione con i funzionari della locale Agenzia delle Dogane, hanno rinvenuto e sequestrato circa 700 kg di tabacchi lavorati esteri di contrabbando occultati all’interno di un furgone proveniente dalla Grecia.

Durante le fasi del controllo, effettuato presso il varco doganale “Da Chio”, i finanzieri sono riusciti ad individuare, mediante la rimozione di un pannello isolante del cassone isotermico, la presenza di una intercapedine, ricavata nelle pareti e sul tetto, nella quale il carico di tabacchi lavorati esteri di contrabbando era stato occultato.
Il carico era destinato al mercato italiano ed era costituito da sigarette di marca "Raquel", “Voxx”, “Gold Mount” per un valore commerciale pari a circa 145.000 euro in cui sono ricompresi diritti doganali evasi per circa 125.000 euro.

Il conducente dell’ autoarticolato, cittadino italiano e residente nelle Marche, è stato portato al carcere di Montacuto e dovrà rispondere all'Autorità Giudiziaria del reato di contrabbando.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: sequestrati 700 kg di sigarette di contrabbando

AnconaToday è in caricamento