Mole, manca il permesso della Soprintendenza: sequestrato il bar della corte

Ora gli investigatori, dopo aver verificato come la struttura non sia completamente removibile, stanno studiando le carte per capire se, a sbagliare, sia stata la proprietà del punto di ristoro o lo stesso Comune di Ancona

La Mole Vanvitelliana

Manca l’autorizzazione e i Carabinieri sequestrano il punto di ristoro della corte interna della Mole Vanvitelliana. I lucchetti al baracchino di legno posto nello spiazzale della Mole sono arrivati dopo un sopralluogo della Soprintendenza ai Beni Culturali e paesaggistici, i cui dirigenti hanno verificato come ci fosse in piedi una richiesta di autorizzazione a cui però, secondo quanto ricostruito dalle autorità, non sarebbe mai seguito un parere, che è vincolante e preventivo. E così venerdì scorso sono arrivati i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio di Ancona, guidati dal comandante Carmelo Grasso e hanno fatto chiudere la struttura, utile per distribuire bevande e cibarie agli spettatori dei vari eventi che si sono succeduti nel periodo estivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora gli investigatori, dopo aver verificato come la struttura non sia removibile ma fissa, stanno studiando le carte per capire se, a sbagliare, sia stata la proprietà del punto di ristoro o il Comune stesso. Nel frattempo anche la Procura di Ancona ha aperto un fascicolo di indagine ipotizzando la violazione di specifiche norme in merito alla realizzazioni di opere in assenza di dovute e preventive autorizzazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento