Cronaca

Loreto: sequestrati oltre 500mila articoli contraffatti e non conformi

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Macerata hanno denunciato un commerciante 22enne residente a Castelfidardo e con esercizio commerciale a Loreto

I militari sequestrano gli articoli contraffatti a Loreto

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Macerata hanno denunciato un commerciante 22enne di nazionalità cinese, residente a Castelfidardo e con esercizio commerciale a Loreto, il quale aveva messo in vendita circa 500mila giocattoli e altri prodotti non conformi con la legislazione italiana. Parte di essi erano anche contraffatti.

Le Fiamme Gialle di Macerata hanno sequestrato, come si diceva, circa 500mila articoli, tra casalinghi, articoli per animali, per ufficio, per fumatori, cancelleria, materiale elettrico ed elettromagnetico, ferramenta,  articoli per la pesca, nonché giocattoli, plaid, articoli da mare e torce elettriche recanti noti marchi di fabbrica (quali Walt Disney, Marvel, Winnie The Pooh etc.) contraffatti.
Prodotti, tutti, che, oltre a costituire un danno per l’economia nazionale, sono potenzialmente pericolosi per l’ambiente e per la salute umana, soprattutto dei bambini, a causa dell’assenza di garanzie di sicurezza dei materiali utilizzati e delle procedure attuate per fabbricarli.

Oltre a subire il sequestro dei prodotti, il commerciante è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Ancona in relazione al sequestro dei prodotti contraffatti e segnalato per i provvedimenti di competenza alla Camera di Commercio di Ancona in relazione alle violazioni di carattere amministrativo.   
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto: sequestrati oltre 500mila articoli contraffatti e non conformi

AnconaToday è in caricamento