Cronaca

Falconara: cerotti al "cervo muschiato" bloccati in aeroporto

Bloccata grazie al Corpo forestale dello Stato l'importazione illegale di un prodotto medicinale realizzato con sostanze ricavate da una specie animale protetta. Erano prodotti in Cina

Il mosco siberiano (o cervo muschiato)

La scoperta è stata fatta dagli agenti del Corpo forestale dello Stato, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane, che sono riusciti a bloccare , durante dei controlli all'aeroporto di Ancona-Falconara "Raffaello  Sanzio", l'importazione illegale di un prodotto medicinale realizzato con sostanze ricavate da una specie animale protetta.

Si tratta di buste contenenti cerotti antinfiammatori fatti in Cina con, all'interno, parti di cervo muschiato, specie tutelata dalla Convenzione di Washington. A fiutare il carico illegale, un Labrador retriever di nome Luna.

Fonte: ANSA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: cerotti al "cervo muschiato" bloccati in aeroporto

AnconaToday è in caricamento