Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Porto

Porto: sigarette nascoste in mezzo ai kiwi, sequestro da mezzo milione

Sequestrate al porto di Ancona 3 tonnellate di sigarette di contrabbando, nascoste in mezzo a casse di kiwi all'interno di un mezzo proveniente dalla Grecia. La frutta è stata regalata alla Croce Rossa

Gli agenti con carico scoperto dietro alle casse

Sequestrate dalla Finanza al porto di Ancona 3 tonnellate di sigarette di contrabbando: le bionde erano nascoste all’interno di un mezzo proveniente dalla Grecia, nascoste da numerose casse di kiwi utilizzate per coprire il carico, che secondo i documenti era diretto a Milano. Rimuovendo le prime file di frutta, i finanzieri hanno scoperto le stecche di sigarette di marca Gold Classic, Jin Ling e Raquel, poco note sul mercato italiano.
L’operazione è stata condotta in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane.

Il conducente dell’autoarticolato, cittadino italiano, è stato associato al carcere di Montacuto e dovrà rispondere all’A.G. del reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri, i cosiddetti "t.l.e."
Il valore alla produzione del “prezioso” carico è quantificabile in circa 73.000 euro e se non fosse stato intercettato avrebbe permesso di evadere diritti doganali e imposte varie per circa 572.000 euro.

Le 11 tonnellate di kiwi, utilizzate a copertura delle sigarette, sono state devolute alla Croce Rossa e ad enti assistenziali per fini benefici.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: sigarette nascoste in mezzo ai kiwi, sequestro da mezzo milione

AnconaToday è in caricamento