Cronaca

City Angels, un anno di attività: «Cento uscite in strada al fianco dei più deboli»

Per l’anniversario una messa dedicata a Bruno, il clochard morto a febbraio che ancora attende il funerale

ANCONA - Un anno fa nascevano i City Angels ad Ancona. Un gruppo di volontari che, seguendo le linee dell’associazione milanese fondata da Mario Furlan, e coordinati nel capoluogo dorico da mamma coraggio Patrizia Guerra, hanno macinato chilometri per aiutare e incontrare i bisognosi della città. In 12 mesi gli angeli con la divisa rossa e il boschetto in testa, un gruppo di una dozzina di persone tra donne e uomini, hanno fatto un centinaio di uscite portando conforto e aiuti concreti. «Di persone in difficoltà ne abbiamo viste molte - dice Patrizia Guerra - immigrati in attesa di protezione internazionale, famiglie senza casa, persone malate e sole costrette a vivere in strada. Dove possiamo portiamo aiuti, qualcosa da mangiare, vestiti puliti. Non sempre queste persone ricevono aiuti dalle istituzioni e questo ci rammarica. Adesso siamo vicini a Bruno, un senzatetto morto il 27 febbraio scorso. Non ha ancora avuto un funerale e una sepoltura. Noi gli dedicheremo la messa che faremo per il nostro primo anno di attività sabato prossimo».

Alle 19 il gruppo si riunirà nella chiesa di San Cosma e Damiano e poi, grazie ad un catering offerto da bar e pizzerie della città sarà distribuito del cibo ai senzatetto. Hanno sostenuto l’iniziativa la pizzeria Paola di corso Mazzini, la pasticceria La Gola d’Oro, Paride Pacetti grafica e Max Albert’s Quizz. La salma di Bruno è ancora all'obitorio di Torrette. I servizi sociali del comune di Ancona hanno attivato le procedure burocratiche per rintracciare eventuali parenti in viva dell'uomo, 83enne, originario del Veneto e che viveva in una roulotte a Posatora. Dopo un malore era stato ricoverato in ospedale dove non si è più ripreso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

City Angels, un anno di attività: «Cento uscite in strada al fianco dei più deboli»
AnconaToday è in caricamento