rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Valle Miano / Via Valle Miano

Senza mascherine né licenza, chiude il night club: multato il proprietario

La Squadra amministrativa di sicurezza della polizia ha accertato le violazioni. Il locale era anche inagibile

Tutti senza mascherina: dal barista al titolare. Inoltre non chiedevano il Green pass ai clienti che entravano. Così un night club a Vallemiano dovrà abbassare le serrande per cinque giorni. Il titolare, inoltre, è stato sanzionato con 400 euro. Ma non è tutto. Da un controllo approfondito della Squadra amministrativa di sicurezza della polizia svolto da due agenti in borghese è emerso che il locale non aveva neppure i permessi per svolgere quell’attività. Il titolare, infatti, aveva in mano solo una licenza per la somministrazione di alimenti e bevande senza aver ottenuto mai un’apposita autorizzazione per il pubblico spettacolo. All'interno c'erano luci soffuse, impianto stereo, fari stroboscopici, i classici privé per appartarsi e tre ragazze di origine straniera impegnate ad intrattenere i clienti. Oltre a questo il locale risultava anche inagibile.

Così i poliziotti hanno contestato al titolare un’ulteriore sanzione amministrativa che può andare da 258 a 1549 euro, e la cessazione dell’attività posta in essere senza licenza da parte del Comune di Ancona. Alla stessa amministrazione sono stati inviati gli atti per valutare la gestione abusiva del locale in assenza di agibilità. Circostanza, questa, penalmente rilevante. Non è la prima volta che il night club in questione finisce sulle pagine di cronaca. Era stato chiuso per 20 giorni dopo una violenta rissa dov'erano rimaste coinvolte diverse persone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza mascherine né licenza, chiude il night club: multato il proprietario

AnconaToday è in caricamento