Scoperto senza biglietto, calci e pugni ai poliziotti per tentare la fuga

Il fatto è accaduto ieri pomeriggio sull'1/4, al capolinea di piazza Cavour. Era stato sorpreso durante il tragitto da due controllori, ma non aveva voluto pagare la multa né esibire i documenti

Immagine di repertorio

Scoperto sul bus senza biglietto cerca di fuggire aggredendo con calci e pugni gli agenti. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio sull’1/4, al capolinea di piazza Cavour. Il giovane – un cittadino ivoriano – era stato sorpreso sprovvisto di biglietto durante il tragitto da due controllori, ma non aveva voluto pagare la multa né esibire i documenti.

Questo comportamento ha fatto sì che scattasse la richiesta di intervento di una Volante – come prevede un protocollo tra Conerobus e Questura – che ha atteso il viaggiatore inadempiente al capolinea.

Una volta sceso dal bus, però, il ragazzo ha subito cercato di fuggire arrivando a prendere a calci e pugni i poliziotti. Il tentativo è però risultato inutile: per il giovane ivoriano, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale,  si sono aperte le porte delle Camere di Sicurezza della Questura in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. Questa mattina il Tribunale di Ancona lo ha condannato alla pena, sospesa, di otto mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento