Senigallia, banda specializzata in furti in appartamento fermata al Vivere Verde

Nel corso di alcuni controlli, gli agenti hanno notato una macchina con tre persone a bordo, mentre si immetteva nel quartiere Vivere Verde, iniziando a girare per le vie e soffermandosi presso alcuni ingressi degli appartamenti

SENIGALLIA - Nel corso di alcuni controlli effettuati nella varie zone della città, gli agenti hanno notato una macchina con tre persone a bordo, mentre si immetteva nel quartiere Vivere Verde, iniziando a girare per le vie e soffermandosi presso alcuni ingressi degli appartamenti.

All'interno, dopo aver intimato l'alt,  sono stati identificati i tre occupanti, V.P. classe ’74, M.C. classe ’61 e C.G. classe ’83, tutti originari del Piemonte e residenti nell’astigiano. Dai primi accertamenti i tre sono risultati avere vari precedenti penali. Anche il relazione al comportamento sospetto che stavano tenendo, gli agenti li hanno condotti in Commissariato per ulteriori accertamenti, scoprendo che il trio nel corso degli ultimi mesi si era reso responsabile di numerosi episodi di furti in appartamento nonché di rapine in varie parti d’Italia.

All'interno del veicolo gli agenti hanno trovato giravite, coltello , guanti , berretti, zainetto, ma anche apparecchi elettronici per il rilevamento di oggeti metallici del tipo utilizzato per rilevare la presenza di casseforti in abitazioni, nonchè alcune torce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tenuto conto del comportamento e dei gravi precedenti dei tre soggetti fermati , tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro ed i tre soggetti, risultati poi appartenere ad etina sinti del Piemonte, sono stati denunciati per possesso di arnesi atti allo scasso. Inoltre vista la pericolosità delle tre persone e l’assenza di motivazioni circa la permanenza sul territorio di Senigallia, sospettando anzi che stessero preparando qualche furto, è stato notificato il foglio di via obbligatorio ed i tre venivano allontanati dal comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento