Fuga di gas in un appartamento, inquilini salvati dai vicini di casa

L'allarme ha permesso ai vigili del fuoco di intervenire, mettendo in sicurezza le bombole che stavano rilasciando gas all'interno dell'appartamento

SENIGALLIA - «C'è un forte odore di gas che proviene da un appartamento di via Garibaldi». E' stata questa la chiamata ricevuta domenica mattina dai vigili del fuoco. L'allarme è stato dato da alcuni residenti, che hanno subito avvertito il 115. I vigili del fuoco sono intervenuti, mettendo in sicurezza le tre bombole di gpl usate per l'utenza domestica. Una di queste infatti stava perdendo gas. I locali dell'appartamento erano quasi saturi ed una scintilla avrebbe potuto scatenare una forte esplosione. Il tutto all'insaputa dei proprietari di casa che non si erano accorti di nulla. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento