Cronaca

Trecastelli, ubriaco minaccia la barista ed aggredisce i carabinieri: arrestato 49enne

L'uomo in stato di ubriachezza all’interno del circolo ARCI “A. Cervi”, ha minacciando la barista che, visto il suo stato, aveva rifiutato di somministrargli altre bevande alcoliche. Come se non bastasse inoltre, ha aggredito i Carabinieri giunti sul posto 

TRECASTELLI - I Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un uomo per violenza, minacce e resistenza a P.U. Si tratta di un quarantanovenne residente a San Costanzo (PU), disoccupato, già noto alle forze di polizia.

Tutto è iniziato Intorno alle 21:30 di ieri quando la pattuglia è intervenuta in zona Ponte Rio, dove era stata segnalata la presenza di un uomo in stato di ubriachezza che all’interno del circolo ARCI “A. Cervi”, stava minacciando la barista che, visto il suo stato, aveva rifiutato di somministrargli altre bevande alcoliche. Giunti sul posto, i militari si sono avvicinati all’uomo, invitandolo a fornire le proprie generalità o un documento di identità

I Carabinieri visto lo stato di ubriachezza molesta del 49enne e considerando che non si calmava, lo hanno invitato a salire sull’auto di servizio per accompagnarlo in caserma. L'uomo ha opposto resistenza tentando di calciare l'auto e di svincolarsi con spintoni e strattonamenti nei confronti dei due militari. Dopo diversi inviti i Carabinieri sono riusciti a bloccarlo e farlo salire sull'auto. Non pago, durante il tragitto in caserma ha continuato a minacciare i due militari rifiutando di fornire le proprie generalità.

Il quarantanovenne è stato dichiarato in stato di arresto per i reati di resistenza e violenza a P.U, ed è stato accompagnato agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di San Costanzo, in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trecastelli, ubriaco minaccia la barista ed aggredisce i carabinieri: arrestato 49enne

AnconaToday è in caricamento