Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia, si allontana da casa minacciando il suicidio: ritrovato dalla Polizia

La vicenda ha avuto inizio dopo una nota giunta alla sala operativa in cui era stata comunicata la scomparsa dell’uomo ed il pericolo che lo stesso potesse mettere in atto gli intenti suicidi che aveva manifestato ai propri familiari

ANCONA - Dopo intense ricerche è stato ritrovato nella serata di ieri l’uomo, un 60 enne, residente in città che nel pomeriggio si era allontanato da casa ed aveva espresso intenti suicidi.

La vicenda ha avuto inizio dopo una nota giunta alla sala operativa in cui era stata comunicata la scomparsa dell’uomo ed il pericolo che lo stesso potesse mettere in atto gli intenti suicidi che aveva manifestato ai propri familiari. Gli agenti hanno così provveduto ad avviare le ricerche nei luoghi vicini all’abitazione e frequentati dall’uomo.

Nel corso delle ricerche gli agenti hanno provato a contattare telefonicamente l’uomo, che dopo alcuni tentativi ha risposto alla chiamata. A quel punto l’operatore ha avvertito gli agenti della Volante che si sono portati sul posto per le verifiche. Giunti in prossimità di un locale sulla statale adriatica, gli agenti hanno notato la presenza del veicolo la cui targa corrispondeva a quella con cui l’uomo si era allontanato . Ed infatti avvicinatisi al veicolo i poliziotti lo hanno trovato all'interno del mezzo con il motore ancora acceso.

Dopo aver comunicato il ritrovamento del 60enne, i poliziotti hanno tranquillizzato l'uomo e chiamato i parenti per farli giungere sul posto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia, si allontana da casa minacciando il suicidio: ritrovato dalla Polizia

AnconaToday è in caricamento