Cronaca

Parla con il suo amico ed annuncia il suicidio, salvato grazie alla polizia

L'uomo voleva farla finita. Per fortuna una chiamata al 113 ha evitato che la tragedia si consumasse

foto di repertorio

Chiama un amico per dargli l'ultimo saluto, poi va in ospedale e tenta di lanciarsi dalla finestra del quinto piano. Momenti di tensione nella serata di ieri all'interno del nosocomio di Senigallia. E' stato proprio il suo amico a dare l'allarme facendo intervenire la polizia. Gli agenti lo hanno raggiunto nella sua abitazione pensando che l'anziano fosse in casa. Così non era e per rintracciarlo è stato necessario chiamarlo al telefono, per farlo desistere dall'intento suicida e fargli comunicare la posizione esatta dove si stava trovando. 

L'operatore è riuscito nel suo intento ed insieme ad alcuni colleghi lo ha raggiunto in ospedale. L'anziano si trovava a pochi passi da una finestra, con il chiaro intento di lanciarsi nel vuoto. Una triste vicenda che si è conclusa per fortuna con un lieto fine. L'anziano è stato convinto a desistere ed affidato alle cure dei sanitari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parla con il suo amico ed annuncia il suicidio, salvato grazie alla polizia

AnconaToday è in caricamento