Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Manda il suo sosia a dare l'esame di italiano, denunciato un 40enne

L'uomo non conosceva l'italiano ed ha pensato quindi di mandare un suo sosia a sostenere l'esame. Un esaminatore però si è accorto del tentativo di truffa, avvertendo la Polizia

SENIGALLIA - Non conosce l'italiano e manda un suo sosia a sostenere l'esame per il permesso di soggiorno. E' questo quanto successo durante una sessione d'esame per valutare la conoscenza della lingua italiana.

Gli agenti sono stati allertati da un esaminatore, insospettito dall'uomo che gli si era presentato davanti. Quest'ultimo si era dato alla fuga dopo aver capito di essere ormai stato scoperto. Bloccato nei pressi del campus ed identificato, G.M., di 40 anni, nigeriano, residente da tempo a Senigallia, aveva una certa somiglianza con l'esaminando con il quale si era sostituito. Gli agenti sono risaliti anche all'altro uomo, T.I., 40enne, ed entrambi sono stati denunciati per sostituzione di persona e truffa in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manda il suo sosia a dare l'esame di italiano, denunciato un 40enne

AnconaToday è in caricamento