Sniffano cocaina nella stanza di un albergo, denunciati

I due sono stati sorpresi mentre stavano sniffando due strisce cocaina già sistemata sul comodino vicino al letto. I militari hanno trovato anche altre tre dosi di droga e 470 euro

La cocaina

SENIGALLIA -  Vengono sorpresi nella camera d'albergo mentre sniffano cocaina e nascondono altre dosi di sostanze stupefacenti. E' successo martedì notte e sono scattate due denunce.

I Carabinieri, al termine di un appostamento, hanno fatto irruzione nella stanza di un albergo di Via Perugia dove hanno sorpreso un 29enne tunisino in compagnia di una 47enne del luogo. I due stavano sniffando due strisce cocaina già sistemata sul comodino vicino al letto. Alla richiesta se nascondesse ulteriori quantitativi di droga, l’uomo, con un certo nervosismo, ha risposto di non avere nient’altro. Invece l’immediata perquisizione ha consentito ai militari di trovare altri tre piccoli involucri conservanti complessivamente grammi 1,5 di cocaina e grammi 1 di marijuana, sottoposti a sequestro insieme a 470 in contanti, probabilmente provento di spaccio. Il tunisino è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona per detenzione e offerta di sostanza stupefacente mentre la donna è stata segnalata alla Prefettura per uso personale non terapeutico di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento