Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Cultura: Senigallia protagonista al Salone del Libro di Torino

Senigallia sarà protagonista sabato 12 maggio, al Salone Internazionale del Libro di Torino, per presentare alcuni dei progetti editoriali più significativi realizzati negli ultimi tempi

Senigallia sarà protagonista sabato 12 maggio, al Salone Internazionale del Libro di Torino, per presentare alcuni dei progetti editoriali più significativi realizzati negli ultimi tempi dall’Amministrazione Comunale.
Il programma della manifestazione prevede infatti presso lo stand della Regione Marche uno spazio – dalle 15,30 alle 17 – riservato a una serie di presentazioni effettuate in collaborazione con il Comune.

Ne saranno oggetto:
il catalogo predisposto lo scorso anno in occasione della mostra dedicata alla Madonna di Senigallia (“La luce e il mistero. Storia della Madonna di Senigallia di Piero della Francesca”, edizioni Il Lavoro Editoriale);
i tre cataloghi realizzati per le esposizioni del maestro della fotografia senigalliese, Mario Giacomelli (“M’arcord Mario, I luoghi e i volti di Mario Giacomelli”);
e il catalogo della mostra, di prossima realizzazione, su Cesarini da Senigallia (““Catalogo della Mostra delle scene di Cesarini da Senigallia”).

L’Amministrazione Comunale sarà rappresentata nell’occasione dall’Assessore comunale alla Cultura, Stefano Schiavoni, e dal Dirigente del relativo Servizio, Paolo Mirti. Per presentare le varie opere saranno presenti nel capoluogo piemontese anche i curatori dei tre progetti editoriali: Gabriele Barucca della Soprintendenza di Urbino, che ha coordinato il catalogo dedicato alla Madonna di Senigallia; Carlo Emanuele Bugatti, direttore del MUSINF di Senigallia, che ha seguito quelli dedicati al Maestro Giacomelli; e Giovanni Di Giuseppe della RAI, curatore del catalogo sulle scenografie di Cesarini da Senigallia.

Alle ore 19 di domani, inoltre, sempre presso lo stand della Regione Marche, sarà infatti presentato il libro “Viva l’Italia” di Dacia Maraini, la quale dialogherà riguardo alla sua nuova opera con l’Assessore regionale alla Cultura, Pietro Marcolini. E accanto alla Maraini ci sarà proprio Antonio Lovascio, al tempo stesso regista e attore della compagnia senigalliese, la cui trasposizione teatrale verrà poi rappresentata nella serata successiva – domenica 13 maggio, alle ore 21 – al Teatro Vittoria di Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Senigallia protagonista al Salone del Libro di Torino

AnconaToday è in caricamento