Cronaca Via Giuseppe Verdi

Senigallia: rissa in via Verdi, i due litiganti si denunciano a vicenda

Quando gli agenti della Squadra Volante sono giunti sul posto in seguito ad una segnalazione hanno trovato un gruppo di persone nel quale spiccavano due individui particolarmente agitati

Momenti di paura per una rissa verificatasi in prossimità di via Verdi, a Senigallia: quando gli agenti della Squadra Volante del Commissariato sono giunti sul posto in seguito ad una segnalazione hanno trovato un gruppo di cittadini bengalesi, nel quale spiccavano due individui particolarmente agitati e in preda ai fumi dell’alcool, identificati per D.A. di anni 30 , e M.R.H. di anni 30. Uno dei due trentenni ha riferito agli agenti di essere stato minacciato con un coltello dal rivale – arma che comunque non è stata trovata.

Dagli accertamenti condotti dagli agenti è emerso che i due non erano nuovi a tali gesti: in altre occasioni, infatti, avevano litigato pesantemente procurandosi delle ferite  con un taglierino.

Con non poca fatica la situazione è stata riportata alla calma e i poliziotti si sono allontanati. Ma poco dopo è arrivata un’altra segnalazione al 113, e stavolta proprio da uno dei due litiganti, che ha riferito agli agenti di essere stato pesantemente aggredito dal suo rivale non appena questi avevano lasciato via Verdi, tanto da essere costretto a ricorrere a cure mediche.

A quel punto, raccolte le dichiarazioni di alcune persone presenti al momento dell’aggressione e ricostruita la vicenda, i due soggetti sono stati accompagnati al Commissariato, dove si sono denunciati reciprocamente per le minacce gravi che si erano scambiati e per le lesioni procurate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: rissa in via Verdi, i due litiganti si denunciano a vicenda

AnconaToday è in caricamento