Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Alcool e minori: pugno di ferro del Comune di Senigallia, prime multe ai genitori

Scattata durante la Notte Bianca la nuova ordinanza del sindaco che prevede la notifica delle multe direttamente alle famiglie. Sanzioni da 250 a 500 euro. Multe anche per locali. Furti in casa durante i festeggiamenti

È scattato a margine della notte bianca il meccanismo previsto dalla nuova ordinanza del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, secondo il quale le notifiche delle multe comminate ai minori sorpresi a consumare alcolici arrivano direttamente alle famiglie.

Il provvedimento sanziona, per gli under 18, non solo (ovviamente) il consumo, ma anche il trasporto di bevande alcoliche: sono stati 15 i ragazzi multati nel corso della notte bianca, e che la bottiglia fosse in mano o dentro lo zaino non ha fatto nessuna differenza per la Municipale, che ha potuto comunque emettere la penale e spedirla alle famiglie. Le multe varieranno da 250 a 500 euro.
Sempre nel corso della festa sono stati multati due locali per aver venduto alcool a minori, e il gestore di un terzo esercizio è stato invece denunciato per lo stesso reato, perché in questo caso il cliente aveva meno di 16 anni.

FURTI. La kermesse di musica e divertimento è stata purtroppo anche il palcoscenico ideale per gli immancabili furti in appartamento. Riporta il Messaggero che sono stati quattro i colpi messi a segno dai malviventi mentre i proprietari delle case erano sulla Rotonda a divertirsi: sulla Statale Adriatica Sud, al Ciarnin (doppio colpo, due famiglie in una stessa villetta) ed in via Po.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcool e minori: pugno di ferro del Comune di Senigallia, prime multe ai genitori

AnconaToday è in caricamento