menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senigallia, furti nelle chiese: fermate quattro persone sospette

Forse stavano effettuando un sopralluogo all'interno della chiesa della frazione di Montignano le quattro persone fermate dalla Polizia di Senigallia, mentre si aggiravano con fare sospetto tra le cassette delle offerte

Forse stavano effettuando un sopralluogo all'interno della chiesa della frazione di Montignano le quattro persone fermate dalla Polizia di Senigallia nel tardo pomeriggio di ieri. La segnalazione è arrivata da un cittadino che affermava di aver visto uscire frettolosamente alcune persone, dopo che si erano aggirate all'interno della chiesa e nella zona delle cassette delle offerte.

La sala operativa del Commissariato ha subito inviato due equipaggi della Squadra Volante che hanno intercettato i quattro uomini a poca distanza dalla piazzetta.
I quattro venivano identificati e risultavano essere una donna C.R. di anni 50, e tre uomini, M.G. di anni 20, figlio della donna, G.S. di anni 40, e M.F. di anni 40, tutti originari della Campania ma da tempo domiciliati nella zona di Falconara Marittima.
Alla vista dei poliziotti, i sospetti hanno riferito di trovarsi lì per una passeggiata ma, stante la corrispondenza tra le descrizioni delle persone segnalate ed i soggetti fermati, gli agenti hanno deciso di effettuare ulteriori accertamenti recandosi nella zona della chiesa.

Dopo aver sentito alcune persone che avevano visto i quattro uomini aggirarsi in modo sospetto, la polizia ha effettuato il sopralluogo, rintracciando alcuni oggetti normalmente utilizzati dalle persone dedite ai furti all'interno delle cassette delle offerte in chiesa, come ad esempio nastro adesivo ed una lampadina a led. I quattro sono stati condotti presso gli uffici del Commissariato per gli ulteriori accertamenti ed è emerso che la donna ed il e il figlio pochi giorni prima, si erano resi protagonisti di un furto perpetrato all'interno della Basilica di Loreto in occasione della quale erano stati tratti in arresto. Anche un altro dei soggetti fermati è risultato essere stato già denunciato per episodi simili.

Nei confronti delle quattro persone fermate sono state avviate le procedure per verificare i presupposti per l'allontanamento dal territorio il Comune di Senigallia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento